Napoli-Milan, Ibrahimovic furioso con Pioli per la sostituzione: ha scagliato la bottiglietta a terra con rabbia

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Luglio 2020 23:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2020 23:15
Napoli-Milan, Ibrahimovic furioso con Pioli per la sostituzione: ha scagliato la bottiglietta con rabbia

Napoli-Milan, Ibrahimovic furioso con Pioli per la sostituzione: ha scagliato la bottiglietta a terra con rabbia (foto Ansa)

Al 60′ di Napoli-Milan, è scoppiato il caso Ibrahimovic. Subito dopo la rete di Mertens, Pioli lo ha sostituito. Lo svedese l’ha presa malissimo e ha scagliato la bottiglietta a terra con rabbia.

Ibrahimovic ha quasi 40 anni ma non vuole essere mai sostituito. Fino a questo momento, Pioli lo ha sempre inserito in campo ma è bastata una sostituzione nel corso di Napoli-Milan per farlo infuriare.

Un campione con la carriera di Ibra, ma a fine carriera, è molto difficile da gestire. Oggi Pioli lo ha sostituito per lasciare in campo Rebic, capocannoniere della squadra nell’ultimo periodo, e per inserire in campo il giovane Leao.

Ibrahimovic ha turbato la tranquillità della sua squadra protestando in maniera plateale al momento della sostituzione.

Nonostante un Ibra sottotono, il Milan era comunque passato in vantaggio con Theo Hernandez (su assist di un ottimo Rebic). Poi il Napoli ha completato la rimonta con i gol di Di Lorenzo e Mertens (in entrambi i casi Donnarumma ha commesso degli errori piuttosto incredibili).

Adesso cosa succederà a Ibra? E’ probabile che Pioli faccia finta di niente per il bene della squadra. L’ex tecnico della Fiorentina si sta giocando la conferma ed è interessato unicamente ai risultati della sua squadra.