Napoli: ore piccole per tre calciatori prima della trasferta di Udine. La società promette multe

Pubblicato il 30 Novembre 2010 20:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2010 20:44

Ore piccole per tre calciatori del Napoli venerdì sera, prima della trasferta di Udine chiusa con una netta . L’episodio e’ stato confermato dalla società.

”Voglio fare un po’ di chiarezza sulla vicenda – spiega a Radio Marte il direttore generale del Napoli, Marco Fassone – Abbiamo fatto tutte le nostre verifiche, abbiamo parlato con i calciatori e con la squadra: l’episodio c’è stato. Alcuni giocatori hanno cenato e hanno visto uno spettacolo venerdì sera. Voglio chiarire che non c’e’ stata alcuna notte brava e nessuno era alticcio. Questo comportamento – comunque –  è stato inopportuno, tutti i protagonisti sono stati richiamati ad una professionalità  diversa”.

Si fanno i nomi di Lavezzi, Campagnaro e Dossena, ma la società non fa trapelare nulla. ”Di concerto con il presidente De Laurentiis e il direttore sportivo, Bigon – ha concluso Fassone – saranno adottati dei provvedimenti che i giocatori hanno accettato. E’ il primo episodio da un anno a questa parte. Siamo molto attenti a queste vicenda, c’è una società vigile sotto tutti i punti di vista”.

[gmap]