Napoli, i tifosi rubano i seggiolini del San Paolo e poi li rivendono online a 150 euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Maggio 2019 13:55 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2019 14:39
Napoli, i tifosi si rubano i seggiolini del San Paolo e poi li rivendono online a 150 euro (foto Ansa)

Napoli, i tifosi si rubano i seggiolini del San Paolo e poi li rivendono online a 150 euro (foto Ansa)

ROMA – Al San Paolo, dove è in corso una ristrutturazione per la prossima Universiade, i tifosi del Napoli rubano i seggiolini e poi se li rivendono online. Alcuni di questi seggiolini, infatti, come racconta la “Gazzetta dello Sport”, sono poi stati ritrovati in vendita su vari portali online. Prezzo di vendita? 150 euro. Alcuni, tra l’altro, con la didascalia: “Seggiolini dei tempi di Maradona”. Un vero e proprio prodotto di qualità.

Già sono arrivate le prime denunce, mentre l’organizzazione dell’Universiade ricorda che i seggiolini in buono stato saranno affidati a parrocchie e associazioni no profit per essere ancora usati.

E non è finita qui. Durante i lavori di ristrutturazione dello stadio alcuni operai hanno fatto delle scoperte che possiamo definire… particolari.

Sotto alcuni seggiolini, racconta la “Gazzetta”, erano nascosti petardi, sotto altri addirittura materiale da vendere come caffè Borghetti, nascosti lì per eludere i controlli che vietano all’interno le vendite non autorizzate. Fonte: La Gazzetta dello Sport.