Al Wasl, Maradona: “Voglio rimanere in questa terra meravigliosa”

Pubblicato il 12 luglio 2012 1:22 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2012 0:36

Maradona (LaPresse)

ROMA –  Diego Maradona, il calciatore più forte di tutti i tempi, è stato cacciato ieri con un tweet dai dirigenti dell’ Al Wasl, spera ancora che possano cambiare idea e di poter continuare ad allenare la squadra.

L’ex fuoriclasse del Napoli ha espresso questo desiderio con un comunicato riportato oggi da tutti i ‘media’ argentini.

”Chi vi parla e’ Diego Maradona – e’ l’inizio della nota -. In risposta alle ultime dichiarazioni dei dirigenti del club, voglio far sapere che mi auguro di poter restare in questa terra meravigliosa che mi ha accolto tanto bene. In particolare, ringrazio il principe per avermi dato l’opportunita’ di dirigere una squadra degli Emirati”.

Maradona, dopo aver sottolineato che ”in realtà negli ultimi tempi abbiamo cercato di arrivare ad un accordo sull’acquisto di calciatori, fattore necessario per ottenere ottimi risultati”.

Poi precisa che ”purtroppo sono state fatte dichiarazioni che non condivido”. Successivamente l’ex ct dell’Argentina mette in evidenza che ”lo sceicco Ahmed mi ha dato tutto il suo aiuto. Quindi mi auguro che ci sia al piu’ presto una riunione con i dirigenti per trattare questi temi, e sono totalmente sicuro che arriveremo ad un accordo”.

Secondo i media argentini, pero’, i nuovi dirigenti dell’Al Wasl avrebbero gia’ fatto sapere che ”vogliono cambiare strada” e che inviteranno Maradonna ”ad accettare di essere omaggiato, per ringraziarlo per quanto ha fatto per il club”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other