Calciomercato Napoli, Jorginho ufficiale. Andujar vice Rafael

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 21:06 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 21:07
Calciomercato Napoli, Jorginho ufficiale. Andujar vice Rafael (Ansa)

Calciomercato Napoli, Jorginho ufficiale. Andujar vice Rafael (Ansa)

NAPOLI – E’ Mariano Andujar il secondo acquisto del Napoli nel calciomercato di gennaio. Un acquisto che verrà formalizzato domani e che è mirato alla prossima stagione, quando Reina andrà via e Rafael sarà promosso titolare con l’italo-argentino a fargli da secondo.

L’esperto portiere arriva domani da Catania a Castel Volturno dove sarà visitato dallo staff medico azzurro diretto dal dottor De Nicola, poi si procederà alla firma del contratto che dovrebbe essere fino al 2017. Intanto il ds azzurro Bigon continua a scandagliare il mercato alla ricerca di un centrocampista per rinforzare il reparto, anche se il miglioramento di Behrami lascia sperare in un rientro non lontano per lo svizzero.

Il Napoli continua però a tenere calda la trattativa Capoué con il Tottenham, che, visto lo scarso utilizzo del giocatore, alla fine potrebbe farsi due conti e accettare un’offerta azzurra che potrebbe superare di poco gli undici milioni di euro. Nella stessa zona di campo, però Bigon starebbe guardando anche al camerunense Stephane M’Bia, 27enne del Siviglia in prestito dal Queens Park Rangers, reduce però da un infortunio. In alternativa resta il discorso con il Rubin per Yann M’Vila e lo spiraglio che potrebbe riaprirsi improvvisamente per Gonalons.

Per la fascia sinistra ci sarebbe anche un interessamento per il messicano Jorge Torres, terzino del Tigres ed è nel giro della nazionale messicana.

Già sabato, però, Benitez potrebbe schierare Jorginho, il nuovo talento del centrocampo azzurro che oggi ha dimostrato personalità in conferenza stampa a dispetto della giovane età. Il 22enne ex Verona ha scelto la maglia numero 8 ”mi è sempre piaciuta sin da bambino” e ha detto di ispirarsi a ”Pirlo e Xavi”, affermando di aver ”imparato con molta attenzione in questi giorni di allenamento gli schemi del Napoli” e dicendosi già pronto ”a giocare sabato” contro il Chievo. Certo, un po’ di adattamento gli ci vorrà, passando dal centrocampo a tre di Mandorlini a quello a due di Benitez, ma il suo talento potrebbe servire per trovare spazi nella difesa veronese.

Il Napoli cerca il successo per ”dimenticare la delusione di Bologna e riprendere subito l’inseguimento alla Roma”, ha spiegato oggi Christian Maggio che ha ritrovato la forma migliore e soprattutto si è adattato ai nuovi schemi di Benitez. In difesa con lui ci saranno Albiol e Britos vista la squalifica di Fernandez, mentre in porta dovrebbe esserci ancora Rafale, visto che Reina non è ancora al top.