Serie A: il Napoli ha raggiunto la Juve in vetta, bene la Lazio, Miccoli che gol

Pubblicato il 30 settembre 2012 22:44 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2012 22:44

Napoli primo della classe, raggiunta la Juventus in vetta (LaPresse)

ROMA – Il Napoli non molla la Juventus. La squadra di Walter Mazzarri ha vinto 1-0 sul campo della Sampdoria nel big match del pomeriggio e ha agguantato i bianconeri in vetta alla classifica del campionato.

La Sampdoria ha giocato bene ma l’assenza del centravanti titolare Maxi Lopez si è fatta sentire e i blucerchiati non sono riusciti a segnare contro la corazzata partenopea.

Il Napoli ha vinto grazie ad un gol su calcio di rigore del solito Edinson Cavani, capocannoniere del campionato con sei reti.

La Lazio è ripartita dopo due ko consecutivi (0-1 contro il Genoa e 0-3 contro il Napoli). I biancocelesti hanno piegato per 2-1 il Siena allo Stadio Olimpico grazie ai gol realizzati da Ederson, al primo centro con la maglia delle aquile, e da Ledesma su un calcio di rigore assegnato per un fallo di Pegolo su Miroslav Klose.  Il Siena ha realizzato il gol della bandiera con Massimo Paci sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Maiuscola prestazione da parte del Torino di Giampiero Ventura. I granata hanno vinto in rimonta per 5-1 sul campo dell’Atalanta; eroe della giornata Rolando Bianchi: il capitano del Torino ha realizzato una bella doppietta e si è portato a quota 4 centri in campionato.

Prima vittoria per il Palermo targato Gian Piero Gasperini. L’ex allenatore dell’Inter dovrà offrire una cena a Fabrizio Miccoli. Il capitano dei rosanero ha realizzato una tripletta da ricordare contro il Chievo Verona. La terza rete segnata dal “Romario del Salento” si candida per il premio di marcatura dell’anno: un tiro al volo da quasi centrocampo che ha beffato il portiere veronese Sorrentino.

Continua il periodo positivo del Pescara e quello di crisi per il Cagliari. Gli abruzzesi hanno vinto 2-1 sul campo di Quartu Sant’Elena con gol di Weiss e Terlizzi. I sardi hanno segnato la rete della bandiera con Pinilla su rigore.

Il Bologna ha annichilito il Catania: 4-0 con doppietta di Alberto Gilardino e gol da parte di Tiberio Guarente e Panagiotis Kone. I tabellini di tutte le partite.

SAMPDORIA-NAPOLI 0-1 Cavani 67′ (N)
Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Munari, Krsticic, Obiang; Soriano, Eder, Estigarribia
A disp.: Berni, Falcone, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Poulsen, Renan, Austoni, Icardi. All.: Ferrara
Squalificati: Da Costa (1 ottobre 2012), Maxi Lopez (1), Maresca (1)
Indisponibili: Juan Antonio, Poli, Tissone, Pozzi

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani
A disp.: Rosati, Grava, Aronica, Uvini, Fernandez, Donadel, Dossena, Mesto, Dzemaili, El Kaddouri, Insigne, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Britos

INTER-FIORENTINA 2-1 Milito 23′ (I), Cassano 43′ (I) e Romulo 45′ (F).
Inter (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Guarin, Cambiasso, Pereira; Cassano; Milito
A disp.: Castellazzi, Belec, Jonathan, Silvestre, Gargano, Obi, Mudingayi, Duncan, Alvarez R., Livaja, Coutinho. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Stankovic, Mariga, Mbaye, Chivu, Sneijder, Palacio

Fiorentina (3-5-1-1): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Ljajic, Jovetic
A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazi, Savic, Cassani, Migliaccio, Llama, Olivera, Mati Fernandez, Seferovic, Toni. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Aquilani, Della Rocca, El Hamdaoui, Camporese

LAZIO-SIENA 2-1 Ederson 18′ (L), Ledesma 38′ (L), Paci 91′ (S).
Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Ledesma; Candreva, Gonzalez, Hernanes, Mauri; Klose
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Ciani, Cana, Scaloni, Onazi, Ederson, Zarate, Cavanda, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brocchi, Diakitè, Radu

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Sestu, Vergassola, D’Agostino, Del Grosso; Verre, Valiani; Calaiò
A disp.: Farelli, Marini, Dellafiore, Martinez, Bolzoni, Rodriguez, Angelo, Campos Toro, Reginaldo, Zé Eduardo, Paolucci, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo (dicembre 2012), Vitiello (settembre 2016), Terzi e Belmonte (febbraio 2016)
Indisponibili: Campagnolo, Contini, Coppola, Rosina, Mannini

PALERMO-CHIEVO 4-1 Miccoli 15′ e 55′ e 85′ (P), Rigoni 31′ (C), Giorgi 85′ (P).
Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Mantovani; Morganella, Barreto, Rios, Garcia; Brienza, Ilicic; Miccoli.
A disp.: Benussi, Cetto, Labrin, Garcia, Pisano, Bertolo, Viola, Kurtic, Giorgi, Budan, Hernandez, Dybala. All.: Gasperini
Squalificati: Von Bergen (1)
Indisponibili: Zahavi, Milanovic

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, Dramè; Guana, L. Rigoni, Hetemaj; M. Rigoni, Thereau; Di Michele.
A disp.: Puggioni, Viotti, Papp, Frey, Jokic, Farkas, Cofie, Samassa, Vacek, Cruzado, Moscardelli, Stoian. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Luciano, Paloschi, Squizzi, Pellissier, Andreolli

ATALANTA-TORINO 1-5 Denis 32′ (A), Bianchi 39′ e 75′ (T), Gazzi 68′ (T), Stevanovic 70′ (T), D’Ambrosio 83′ (T).
Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Ferri, Manfredini, Lucchini, Peluso; Bonaventura, Cigarini, Cazzola, Moralez; De Luca; Denis.
A disp.: Frezzolini, Polito, Matheu, Brivio, Scozzarella, Schelotto, Palma, Raimondi, Parra, Troisi. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marilungo, Radovanovic, F. Pinto, Capelli, Carmona, Biondini, Bellini, Stendardo

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Cerci, Sgrigna, Bianchi, Santana.
A disp.: Gomis L., Rodriguez, Di Cesare, Basha, Vives, Stevanovic, Sansone, Verdi, Diop, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu, Birsa, Masiello

BOLOGNA-CATANIA 4-0 Guarente 19′ (B), Gilardino 44′ e 69′ (B), Kone 92′ (B)
Bologna(4-3-1-2): Agliardi; Motta, Antonsson, Natali, Morleo; Taider, Perez, Pazienza; Kone; Diamanti, Gilardino
A disp.: Curci, Sorensen, Carvalho, Cherubin, Garics, Abero, Guarente, Pulzetti, Gimenez, Pasquato, Gabbiadini, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (febbraio 2013)
Indisponibili: nessuno

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Capuano; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Castro.
A disp.: Frison, Messina, Marchese, Bellusci, Rolin, Biagianti, Salifu, Sciacca, Doukara, Ricchiuti, Morimoto, Gomez. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Terracciano, Keko

CAGLIARI-PESCARA 1-2 Terlizzi 56′ (P), Weiss 83′ (P), Pinilla 89′ (C).
Cagliari (4-3-3): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Pisano; Ekdal, Dessena, Nainggolan; Sau, Pinilla, Ibarbo
A disp.: Avramov, Avelar, Ariaudo, Casarini, Eriksson, Cossu, Thiago Ribeiro, Nenè. All.: Ficcadenti
Squalificati: Conti (1)
Indisponibili: Camilleri, Larrivey

Pescara (4-3-2-1): Perin; Zanon, Terlizzi, Bocchetti, Balzano; Nielsen, Colucci, Cascione; Quintero, Caprari; Vukusic
A disp.: Pelizzoli, Perrotta, Capuano, Terlizzi, Blasi, Bjarnson, Celik, Brugman, Weiss, Abbruscato. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Romagnoli, Savelloni, Modesto, Crescenzi, Cosic, Jonathas

Gli anticipi: Juventus-Roma 4-1, Parma-Milan 1-1 e Udinese-Genoa 0-0 (lunch match).

Questa la classifica del campionato di Serie A dopo la 6/a giornata.

Juventus e Napoli 16 punti; Lazio e Inter 12; Sampdoria 10 (-1);  Fiorentina, Roma, Catania, Genoa e Torino (-1) 8; Milan, Bologna e Pescara 7; Parma e Udinese 6; Atalanta (-2) 5; Palermo 4; Chievo 3, Cagliari e Siena (-6) 2.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other