Maradona querela Gene Gnocchi. La battuta: “Ambasciatore per Cartello Medellin”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2014 14:29 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2014 14:30
Maradona querela Gene Gnocchi. La battuta: "Ambasciatore per Cartello Medellin"

Maradona (LaPresse)

MILANO – Diego Armando Maradona querela Gene Gnocchi. Lo ha annunciato l’avvocato dell’ex calciatore Angelo Pisani.

Gene Gnocchi, nel corso dell’ultima puntata del Processo del lunedì su Rai1, aveva commentato, con una battuta, l’intenzione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis di fare di Maradona “l’ambasciatore del Napoli nel mondo”, aggiungendo che “Maradona ha risposto che e’ disposto a fare l’ambasciatore, ma solo per la Colombia e il cartello di Medellin”.

Secondo il legale di Maradona, la frase rappresenta “un’offesa gratuita contro il piu’ grande calciatore del secolo” in danno “alla positiva immagine di Napoli e del calcio dallo stesso rappresentata”, ritenendo la battuta “un volgare e illegittimo sfruttamento della notorietà e del nome di Maradona, senza alcuna giustificazione”.

Pisani chiede “lo stop di simili interventi amplificati dalla tv pubblica”, la rettifica e la replica “a questa ingiustificabile offesa e diffamazione” e chiederà inoltre “i danni per l’utilizzo illegittimo e lo sfruttamento senza diritti del nome di Maradona come rappresentante di esempi negativi”.