Napoli, Cavani alla Gazzetta: “Diventerò come Messi e Cristiano Ronaldo”

Pubblicato il 2 ottobre 2012 11:06 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 11:07

Cavani (LaPresse)

NAPOLI – Edinson Cavani è forte e consapevole di esserlo. Il centravanti del Napoli ha rilasciato un’intervista esclusiva alla “Gazzetta dello Sport” dove ha fatto il punto della situazione sulla stagione della sua squadra e dove ha rivelato di voler arrivare al livello di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

“Io mi alleno tutti giorni con la stessa intensità per arrivare al loro livello, sono due grandi campioni. Comunque, spero di raggiungere il top con il Napoli, perché il mio unico obbiettivo è vincere sempre”.

Cavani costa 60 milioni, per chi lo volesse: “Sapere di valere tanto non mi tocca affatto. Sono cose che gestiscono la società e i miei agenti. Mi allenerei e giocherei con le stesse motivazioni anche se valessi soltanto il 10 per cento di questa cifra”.

La Serie A per me era e resta il top. C’è chi, invece, ha deciso di andare a giocare da altre parti, perché convinto a suon di milioni. A me non ha mai sfiorato l’idea di andare via da Napoli, perché questo campionato, al di là di tutto, resta uno dei più belli, affascinanti, emozionanti e difficili al mondo”.

Si era parlato di Chelsea, Manchester City, Real Madrid: “Cambiare squadra e città è sempre difficile, ma se realmente altre società mi avessero voluto, avrebbero fatto un’offerta irrinunciabile alla società e invece così non è stato”.