Napoli-Lazio, Mazzarri: “Dobbiamo essere feroci”

Pubblicato il 25 settembre 2012 14:44 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2012 14:45

Mazzarri (LaPresse)

Napoli – “Rientriamo nella normalità e pensiamo positivo”.

Walter Mazzarri archivia il pareggio a reti inviolate a Catania nell’ultima giornata di campionato e si proietta alla delicata sfida di domani contro la Lazio di Petkovic. Il campo degli etnei, spiega l’allenatore del Napoli, “è sempre difficile per tutti. Ma in queste quattro partite possiamo essere più che soddisfatti”.

“Catania è stato un mezzo passo falso? Anche se avessimo vinto – sottolinea Mazzarri – non sarei stato soddisfatto lo stesso. Io guardo sempre la prestazione, al di là del risultato. Il passo falso è stato fatto sotto il punto di vista della prestazione”.

“Se vogliamo stare al vertice – dice l’allenatore dei campani – devi essere feroce in tutte le partite, andare ad alti ritmi ed annullare quelli degli avversari. Purtroppo tutto questo, contro il Catania, non l’ho visto. Se non mettiamo queste qualità contro la Lazio andremo di sicuro incontro ad una brutta figura”.

Mazzarri esclude che la squadra incontri difficoltà contro le difese arroccate:

“E’ da tempo che le troviamo e siamo sempre stati bravi a scardinarle. Abbiamo sempre avuto una media gol incredibile – sottolinea – anche in amichevole, contro tutte le squadre che abbiamo incontrato”.