Napoli-Leverkusen in diretta tv su Mediaset Premium a pagamento: Insigne dal 1′

Pubblicato il 29 luglio 2012 14:49 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2012 14:49
Napoli_Allenamento

(LaPresse)

NAPOLI, STADIO SAN PAOLO – Napoli-Leverkusen verrà trasmessa in diretta tv su Mediaset Premium alle ore 21 a pagamento. Chi vuole comprare al costo di 10,00 Euro i diritti di visione di Napoli – Bayer Leverkusen in diretta su Premium Calcio 3 oggi 29 luglio 2012 alle ore 21.00 può scegliere tra 2 modalità in base al tipo di tessera posseduta: 1) tessera ricaricabile, è necessario un credito minimo di 10 euro o 2) Telefono e pagamento con carta di credito. Le formazioni della partita.

NAPOLI (3-5-1-1): Rosati; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Zuniga, Dzemaili, Gargano, Hamsik, Dossena; Insigne; Pandev. A disposizione: De Sanctis, Fernandez, Gamberini, Grava, Aronica, Behrami, Fornito, Vargas, Novothny. All. Mazzarri.

BAYER LEVERKUSEN (4-3-2-1): Yelldell; Carvajal, Friedrich, Toprak, Kadlek; Rolfes, Reinartz, Hosogai; Sam, Renato Augusto; Bellarabi. All.:Hyypia-Lewandowski.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi – Guardalinee: Longo e Bianchi.

 “L’ultima giornata sembra fatta a favore di Juventus e Milan. La nostra sfida con la Roma sembra fatta apposta. Si sa che ci sono figli e figliastri”, questo il commento ai microfoni di Sky Sport del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, in merito al sorteggio dei calendari di Serie A. L’ultimo turno vede i bianconeri sfidare la Sampdoria e i rossoneri il Siena, mentre i campani affronteranno i giallorossi all’Olimpico. “Tocca sempre chiedersi ‘cosa c’è sotto a questi calendari’?”, si domanda il patron dei partenopei, che aggiunge: “L’ultima giornata dovrebbe essere equilibrata per tutti”.

“Cavani non è in vendita, ma se arriva un pazzo che propone 100 milioni…”.

Così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Sky Sport, interpellato a proposito del destino del bomber uruguaiano.

“Questo non significa che sia il suo valore, è il valore che ha per me”, chiarisce il patron dei campani che spiega come il giocatore, ormai, abbia “un inserimento rodato” e conosca “bene gli schemi di Mazzarri”. “Per me – prosegue De Laurentiis – sarebbe più complesso prendere un nuovo giocatore perché non è detto che si adatterebbe subito”.

“Intendo precisare che le mie parole riguardo alla costruzione di un nuovo stadio a Napoli non sono state estrapolate nell’ambito di un’intervista, ma nel corso di una chiacchierata tra me e i tifosi. Inoltre, questa mattina ho avuto una lunga conversazione telefonica chiarificatrice con il sindaco di Napoli, nella quale ci siamo confrontati a lungo proprio su questo tema. Insieme abbiamo confermato il rapporto di grande lealtà e collaborazione tra la società e l’amministrazione”.

Questo il testo di una nota pubblicata sul sito ufficiale del Napoli e firmata dal presidente Aurelio De Laurentiis.

“Durante la conversazione, con riferimento alla questione stadio, ho comunque suggerito a De Magistris, che la soluzione per me più gradita sarebbe la ristrutturazione del San Paolo – prosegue il comunicato – Voglio sottolineare, infine, che con le mie parole non ho mai voluto in alcun modo mettere in dubbio la trasparenza che caratterizza l’azione amministrativa del sindaco, soprattutto, conoscendo la storia politica e personale del primo cittadino”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other