Napoli, Rafa Benitez: “Vittoria del gruppo. Importanti i 3 gol”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2014 0:09 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2014 0:09
Napoli, Rafa Benitez: "Vittoria del gruppo. Importanti i 3 gol"

Napoli, Rafa Benitez: “Vittoria del gruppo. Importanti i 3 gol” (LaPresse)

NAPOLI – La vittoria “del gruppo, della rosa, di coloro che hanno dimostrato di farsi trovare pronti”. Così Rafa Benitez definisce il netto successo per 3-0 sullo Young Boys che considera anche “un segnale importante per il futuro di questa stagione”.

“Era importante per noi fare tre gol e non subirne, anche per non avere i problemi con la differenza reti che abbiamo avuto l’anno scorso in Champions. La squadra sta crescendo ma continuiamo a seguire la nostra idea di pensare a una partita alla volta, non possiamo guardare più avanti”.

Il tecnico spagnolo elogia De Guzman, autore di una tripletta: “ha fatto tre gol, è stato molto bravo giocando nella sua posizione preferita che è quella di centrale”, ma anche Zapata:

“Ha fatto una buona gara, non ha segnato ma ha fatto un assist. Nel complesso la prestazione è stata buona, sta crescendo, sa che ha davanti un giocatore fortissimo come Higuain e sta imparando”. Un pensiero anche alla sfida di Firenze:

“Giochiamo su un campo difficile contro una squadra che palleggia bene e ha giocatori che possono fare la differenza, ma noi andiamo su ogni campo con la mentalità di voler vincere”.

Al tecnico dello Young Boys Uli Forte non resta ammettere la sconfitta: “Non siamo riusciti a contrastare – dice – un Napoli forte e determinato. Non volevamo essere così rinunciatari, abbiamo perso troppe palle, abbiamo subito il loro gioco e meritiamo la sconfitta”.

L’allenatore degli svizzeri, di origini salernitane, sottolinea però che “il gol nel finale del primo tempo ci ha un po’ tagliato le gambe, purtroppo c’è stato un pallone che de Guzman ha messo in mezzo e il vento ha ingannato il nostro portiere”. Per Forte la qualificazione “resta aperta, noi ci giochiamo il secondo posto con lo Sparta Praga”. .