Tifosi Napoli assaltano pub a Londra, feriti alcuni clienti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 12:33 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 12:34
tifosi napoli assalto pub londra

La notizia dell’assalto dei tifosi del Napoli al pub londinese sul Daily Mirror

LONDRA (REGNO UNITO) – Come riporta il Daily Mirror, nel post partita di Arsenal-Napoli, alcuni tifosi partenopei hanno assalito un pub londinese.

Il locale in questione si chiama Piebury Corner, situato lunga la Holloway Road nei pressi dell’Emirates Stadium. Tra i feriti anche Tim Garwood, tifoso dell’Arsenal, che ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere dopo essere stato colpito con uno sgabello che gli ha causato una profonda ferita alla testa.

Una testimonianza importante è stata data da Richard, amico di Tim: “Abbiamo visto circa 100 tifosi in strada che intonavano canti in lingua italiana. All’improvviso sono volati dei pugni fuori dal locale e la nostra vetrina è andata in frantumi. A quel punto sono entrati dentro ed uno di questi teppisti ha colpito Tim con uno sgabello di ghisa in testa. E’ stato terribile, nel locale c’erano anche un paio di bambini di 12 anni, mi è sembrato di tornare agli anni ottanta”.

Alcuni parole le ha rilasciate anche Paul Cambpell, proprietario del pub: “Abbiamo servito tifosi del Napoli per tutto il giorno senza avere problema alcuno. Poi è arrivata questa minoranza che ha creato un putiferio senza motivo, e mi viene da credere che abbiano voluto farlo perché hanno visto il locale affollato. C’erano tre ragazze sedute vicino l’ingresso, appena i delinquenti sono entrati hanno afferrato gli sgabelli su cui loro erano sedute ed hanno combinato i vari danni”.