Juventus-Inter: scarcerati i tre ultrà arrestati domenica sera

Pubblicato il 15 Febbraio 2011 19:31 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2011 19:32

TORINO – Sono stati scarcerati dal giudice del Tribunale di Torino Roberta Collidà, i tre tifosi arrestati allo stadio Olimpico durante la partita Juventus-Inter di domenica sera.

La Procura aveva chiesto che fossero obbligati a presentarsi tutti i giorni in un posto di Polizia, ma il giudice, nei confronti dei tre (difesi dagli avvocati Monica Arossa e Mirko Perlino), ha dato parere negativo.

Gli interisti Raffaele Nardella e Giovanni Bassolino erano stati fermati durante il parapiglia che si era scatenato nell”’intercinta” dello stadio, dove le due tifoserie stavano cercando di entrare in contatto; il bianconero Fabio Mogliotti, invece, prima dell’inizio della partita stava brandendo dei fumogeni.

Tutti hanno ammesso gli addebiti e hanno fornito delle spiegazioni del loro comportamento. Saranno processati con rito abbreviato il 4 maggio.