Nazionale, prima convocazione di Mancini: tornano Balotelli e Zaza

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 maggio 2018 18:37 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2018 18:37
Nazionale, prima convocazione di Mancini: tornano Balotelli Zaza

Nazionale, prima convocazione di Mancini: tornano Balotelli e Zaza
Ansa

ROMA – Non solo Balotelli [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]: nella prima convocazione del nuovo ct azzurro Roberto Mancini, oltre a quello dell’attaccante del Nizza c’è spazio anche per altri ritorni “eccellenti” come quelli di Zaza, Criscito e Berardi.

Nella lista per le amichevoli con Arabia Saudita, Francia e Olanda, invece non c’è De Rossi. Prima chiamata, dopo gli stage, per Emerson, Baselli, Caldara e Mandragora.Sono 30 i calciatori convocati da Mancini per le amichevoli con Arabia Saudita (28/5 a San Gallo in Svizzera), Francia (1/6 a Nizza) e Olanda (il 4/6 a Torino) che si raduneranno nella tarda serata di mercoledì 23 a Coverciano e il giorno dopo inizieranno la preparazione.

E’ una prima chiamata in azzurro per Emerson Palmieri, Daniele Baselli, Rolando Mandragora, Domenico Berardi e Mattia Caldara. Balotelli fa il suo rientro nel gruppo dopo l’ultima chiamata da parte del ct Antonio Conte a novembre 2014 in occasione della gara di qualificazione contro la Croazia.

Questo l’elenco dei convocati; Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa), Salvatore Sirigu (Torino). Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo), Danilo D’Ambrosio (Inter), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea).

Centrocampisti: Daniele Baselli (Torino), Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Alessandro Florenzi (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Rolando Mandragora (Crotone), Claudio Marchisio (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma).

Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Sassuolo), Simone Verdi (Bologna), Simone Zaza (Valencia).