Nazionale, Mancini boccia Balotelli ma ci sono tre novità

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 Novembre 2019 17:22 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2019 17:22
Nazionale Mancini boccia Balotelli ma chiama Cistana Orsolini e Castrovilli

Mancini, ct della Nazionale Italiana di calcio (foto Ansa)

ROMA – E’ tempo di esperimenti per Mancini. Il ct della Nazionale Italiana di calcio ha lasciato a casa Balotelli, autore di soli due gol in questo inizio di campionato, ma ha chiamato per la prima volta Cistana, Orsolini e Castrovilli per le gare in Bosnia (Zenica, 15 novembre) e con l’Armenia (Palermo, 18 novembre). E’ probabile che i tre calciatori vengano impiegati visto che gli azzurri hanno già ottenuto la qualificazione per Euro 2020 con due turni di anticipo dopo la bella vittoria sulla Grecia

Andrea Cistana ha avuto un ottimo avvio di campionato nonostante il Brescia sia invischiato nella lotta per non retrocedere. Magari il Mancio ha osservato il Brescia per monitorare Balo e si è accorto del talento del difensore.

Convocazioni meritatissime anche per Orsolini del Bologna e per Castrovilli della Fiorentina. Orsolini sta giocando benissimo nell’attacco del Bologna come esterno, mentre Castrovilli è il “padrone” del centrocampo della Fiorentina che sta girando alla grande in questo primo scorcio di campionato. 

Nazionale, ecco i calciatori chiamati da Mancini per le prossime due partite.

Ecco la lista completa dei calciatori convocati da Roberto Mancini per le prossime partite della Nazionale Italiana di Calcio.

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);
Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Andrea Cistana (Brescia), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (As Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Rolando Mandragora (Udinese), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Riccardo Orsolini (Bologna).