--

Calcio, la difesa dell’Italia prende forma: Prandelli prova Maggio e Balzaretti

Pubblicato il 22 Marzo 2011 19:09 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2011 19:10

Cesare Prandelli

FIRENZE – Thiago Motta recuperato per la trasferta azzurra in Slovenia. L’allenamento di questo pomeriggio a Coverciano ha confermato l’indicazione positiva della sessione del mattino. Il centrocampista italo-brasiliano, nella seduta a porte chiuse, ha preso parte anche alla partitella finale. Prandelli non sembra ancora aver definito i contorni della formazione che venerdì scenderà in campo a Lubiana in una partita di qualificazione a Euro 2012.

Almeno in difesa, però, le gerarchie appaiono abbastanza chiare: in tutti gli addestramenti di questa seconda giornata di lavoro, il ct azzurro ha sempre impiegato come terzini, ai lati della coppia centrale juventina Bonucci-Chiellini, Maggio a destra e Balzaretti a sinistra.

A centrocampo, quattro giocatori si contendono tre maglie: Thiago Motta e Montolivo sono abbastanza certi di un posto, Aquilani e Marchisio si contendono l’ultimo a disposizione. In attacco, Prandelli ha finora ruotato un po’ tutti gli uomini anche se la coppia Cassano-Pazzini con Mauri tra le linee – come a Dortmund lo scorso febbraio – è l’ipotesi più verosimile. Nella partitella di oggi pomeriggio si sono visti a tratti anche Cassano e Rossi insieme, con Matri centravanti. Ma per Slovenia-Italia il reparto offensivo è ancora tutto da definire.