Nazionale, due tamponi incerti: posticipata la conferenza stampa di Mancini

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 13 Ottobre 2020 18:25 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2020 20:00
Nazionale, due tamponi incerti: posticipata la conferenza stampa Mancini

Nazionale, due tamponi incerti: posticipata la conferenza stampa di Mancini (foto Ansa)

L’incubo coronavirus spaventa anche la Nazionale, l’esito di due tamponi è incerto e per questo motivo è stata posticipata la conferenza stampa di Mancini.

In vista del match di Nations League di mercoledì, contro l’Olanda a Bergamo, calciatori e staff della Nazionale sono stati sottoposti ai tamponi di rito.

Tutti i tamponi sono risultati negativi meno due che hanno dato un esito incerto. Per questo motivo, a scopo precauzionale, è stata posticipata la conferenza stampa di Roberto Mancini. 

Infatti il ct della Nazionale parla sempre alla vigilia di una partita. La gara di mercoledì è molto importante e potrebbe sancire la qualificazione degli azzurri alla Final Four di Nations League.

La notizia dei tamponi degli azzurri arriva nel giorno della positività di Cristiano Ronaldo. 

Infatti il fuoriclasse portoghese della Juventus è risultato positivo dopo la partita tra Portogallo e Francia.

Tornando all’Italia, la partita di Bergamo è importantissima. Infatti gli azzurri sono primi in classifica a quota cinque punti, a più uno su Olanda e Polonia.

In caso di successo nel match di Bergamo, gli azzurri si porterebbero a più quattro sull’Olanda con lo scontro diretto a favore. 

Ricordiamo che la Final Four di Nations League verrà disputata nella Nazione della squadra che passerà il turno nel girone degli azzurri quindi ci sono delle possibilità che possa svolgersi proprio nel nostro Paese.