NBA, esordio da urlo per Nicolò Melli durante Raptors-Pelicans VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Ottobre 2019 17:16 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2019 17:16
Nba Nicolò Melli da urlo in Raptors Pelicans video YouTube

Nicolò Melli, esordio da urlo in NBA (da YouTube)

TORONTO (CANADA) – Nicolò Melli brilla all’esordio in Nba, ma non basta a New Orleans per evitare la sconfitta contro i campioni in carica di Toronto. I Raptors si impongono in casa al via della regular season per 130-122 dopo un overtime.

Il successo all’esordio dei canadesi, nella notte della consegna degli anelli, è firmato da Pascal Siakam con una doppia doppia da 34 punti e 18 rimbalzi. Bene anche Fred VanVleet con 34 punti e Kyle Lowry con 22. In casa Pelicans inizia col piede giusto il 28enne azzurro, che offre un contributo prezioso pur non partendo nel quintetto titolare. Tradotto in numeri, Melli mette a referto 14 punti con 4 su 5 dall’arco, 5 rimbalzi e 2 assist in 19 minuti di gioco.

 Nella prima notte Nba è andato in scena anche l’atteso derby di Los Angeles, con i Clippers che hanno sconfitto i Lakers per 112-102. La squadra di Doc Rivers, tra le favorite per il titolo, si impone allo Staples Center con la prestazione super di Kawhi Leonard, autore di 30 punti. I Lakers si inchinano nonostante la doppia doppia di Anthony Davis (25 punti e 10 rimbalzi). Serata tra luci e ombre per LeBron James, autore di 18 punti, 9 rimbalzi e 8 assist (fonte AdnKronos).
 
Video da YouTube con l’esordio del cestista azzurro Nicolò Melli in NBA. Per lui 14 punti a referto con 4 su 5 dall’arco, 5 rimbalzi e 2 assist in 19 minuti di gioco. Nonostante la sua ottima prestazione, i New Orleans Pelicans sono andati ko contro i Toronto Raptors, campioni NBA in carica e prima squadra canadese capace di questa impresa.
 
Nicolò Melli è arrivato in NBA grazie ad una carriera ricca di successi in Europa. Ha vinto quattro campionati (in Italia con la canotta di Milano, in Turchia con il Fenerbahçe e in Germania, due volte, con il Brose Bamberg). Nella sua bacheca ci sono anche quattro coppe, due vinte in Germania e due vinte in Turchia. E’ un Nazionale Italiano dal 2011, complessivamente ha giocato 78 partite mettendo a segno 430 punti.