Neymar a Torino, tifosi juventini sognano. Ma dietro ci sarebbe…

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 26 aprile 2019 12:10 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2019 12:10
neymar torino

Neymar a Torino, tifosi juventini sognano. Ma dietro ci sarebbe…

ROMA – Neymar è sbarcato ieri pomeriggio, 25 aprile, all’aeroporto di Caselle di Torino. Una notizia che ha subito fatto il giro del web scatenando i tifosi juventini. A lanciare l’indiscrezione è stato Il Corriere della Sera, che ha raccontato il blitz a sorpresa dell’attaccante brasiliano nel capoluogo piemontese.

Una visita quella del fuoriclasse brasiliano che ha acceso i sogni dei tifosi della Juventus. In realtà, come scrive il quotidiano, l’ipotesi è stata smentita dalla dirigenza bianconera: pagato 222 milioni di euro dal PSG due estati fa, il brasiliano ha un contratto fino al 2022 da 37 milioni di euro netti a stagione. Una operazione, soprattutto per i costi, che sarebbe non in linea con le strategie di Agnelli e Paratici.

Ma a cosa si deve dunque, se confermata, la presenza di Neymar e suo padre, che ne cura gli interessi, a Torino? Le indiscrezioni parlano di una visita a Douglas Costa, i due sono grandi amici come testimoniato dalla presenza del bianconero alla festa di compleanno del connazionale. Un’altra corrente lega il viaggio agli ultimi movimenti ‘commerciali’ di Neymar: la collaborazione con Diesel, il prossimo lancio di un nuovo profumo a Milano, e soprattutto l’annunciato torneo di Futsal a suo nome che farà tappa anche a Napoli.