Inghilterra-Belgio, chi vince perde e si ritrova nel tabellone con Brasile, Francia, Argentina e Uruguay

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2018 13:53 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 13:55
Inghilterra-Belgio, chi vince perde e si ritrova nel tabellone con Brasile, Francia, Argentina e Uruguay (foto Ansa)

Inghilterra-Belgio, chi vince perde e si ritrova nel tabellone con Brasile, Francia, Argentina e Uruguay (foto Ansa)

ROMA – Inghilterra-Belgio, chi vince perde. Stasera, alle 20, chi tra Inghilterra e Belgio perderà si ritroverà, infatti, nella parte del tabellone più facile. Nettamente più facile (quella senza Brasile, Francia, Argentina e Uruguay tanto per dire). Ma sarà complicato perdere.

Belgio e Inghilterra, infatti, al momento sono prime a pari merito nel loro girone. Il girone G. Recita la classifica: Belgio 6, Inghilterra 6, Tunisia 0 e Panama 0. Il problema è che Belgio e Inghilterra, già qualificate, hanno la stessa differenza reti. In caso di parità, quindi, andranno calcolati i cartellini (i cosiddetti “punti fairplay”). In sintesi: chi ha meno ammonizioni o espulsioni passa. Al momento la formazione di Southgate ha incassato appena due cartellini gialli. Tre il Belgio. Quindi in caso di pareggio con pari cartellini l’Inghilterra è avanti.

L’ipotesi estrema. In caso di parità [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] tra cartellini si andrà al sorteggio. Sorteggio effettuato, non è ben chiarito come, dal comitato FIFA.

Chi perderà, sul campo, per la differenza di cartellini o per sorteggio, andrà a giocare con la prima del gruppo H (quello di Giappone, Senegal e Colombia) ritrovandosi così nella seconda parte del tabellone. Nella seconda parte del tabellone troviamo Spagna, Russia, Croazia, Danimarca, Svezia e Svizzera. Chi arriverà primo invece agli ottavi incontrerà la seconda del gruppo H ritrovandosi però nella prima parte del tabellone. Quella più difficile. In compagnia di Francia, Argentina, Uruguay, Portogallo e Brasile.

Stasera, con sorteggio o senza sorteggio, si chiuderà la prima fase. Gli ottavi inizieranno sabato. Si partirà alla grande alle 16 con Francia-Argentina.