Nicholas Bett è morto, l’ex campione di atletica vittima in un incidente stradale in Kenya

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2018 10:49 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2018 10:49
nicholas bett

Nicholas Bett è morto, l’ex campione di atletica vittima in un incidente stradale in Kenya

NAIROBI – Nicholas Bett, campione del mondo a Londra 2015 nei 400 ostacoli, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] è morto all’alba di oggi, 8 agosto, in un incidente stradale in Kenya.

Secondo il comandante delle forze dell’ordine della Contea di Nandi, Bett, l’atleta, che aveva 28 anni, si stava dirigendo verso una località in altura, ad ovest del paese, per allenarsi dopo essere rientrato appena due giorni fa dalla Nigeria, dove aveva preso parte ai Giochi africani.

A bordo del proprio Suv, mentre percorreva la strada che collega Eldoret a Kapsabet, Bett sarebbe uscito di strada dopo aver affrontato un dosso: la vettura si è capovolta e non c’è stato nulla da fare per l’ex campione del mondo.