Nicola Berti: “Mai milanista. Che serate con Ronaldo. Bayern? Erano rincoglioniti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 marzo 2018 18:34 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 18:34
Nicola Berti: "Mai milanista. Che serate con Ronaldo. Bayern? Erano rincoglioniti"

Nicola Berti e Paolo Maldini, avversari di molti derby (AnsA)

MILANO – Quando parla Nicola Berti, le polemiche sono assicurate. L’ex calciatore dell’Inter (229 presenze e 29 gol in campionato), è stato protagonista di un autentico show nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata a Alessandro Cattelan. 

Un vero interista

“Meglio sconfitto che milanista. Questa è mia, Prisco è il numero 1 ma io solo il numero 2. Dopo un derby di Coppa Italia prendemmo 3 gol in 15′, per anni non parlavo con anni con i milanisti. Questi erano derby, prima ci si insultava, ora si entra mano per mano. Io, nel riscaldamento, tiravo pallonate addosso ai muri delle palestre dove c’erano i milanisti. Se vedevo Maldini al ristorante io non entravo e viceversa”.

La serata con Ronaldo

“Ho fatto serata con Ronaldo, l’altra sera finalmente c’era uno peggio di me, Ronnie Ronaldo. Chiaramente è stato votato come miglior giocatore, io ogni volta ho dovuto aiutarlo a salire i gradini (ride, ndr)”.

Il gol al Bayern

“Rifare il gol al Bayern? Con qualche secondo in più sì. Erano tutti vecchi rincoglioniti, Augenthaler aveva 40 anni. Comunque è stato un grande gol, con il Bayern, mica Chievo o Empoli. Poi perdemmo il ritorno ma tre giorni dopo vincemmo il derby”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other