Nike vince causa col fotografo: il salto di Michael Jordan non fu copiato FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2015 14:13 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2015 14:13

ROMA – Nike vince in tribunale la causa contro il fotografo Jacobus Rentmeester che la accusava di aver infranto il diritto d’autore. La vicenda è quella del logo della linea “Air Jordan” pensata e modellata sull’ex fuoriclasse del basket Michael Jordan.

Per lanciare la linea Nike comprò, pagandolo 15mila dollari, uno scatto di Rentmeester. Poi, però, decise di non usarlo e di far scattare una foto leggermente diversa. Per il fotografo fu violazione del diritto d’autore. Non l’ha pensata così il giudice che ha spiegato  il rifiuto con le differenze tra le due foto: posizione di gambe e braccia di Jordan, i colori, i vestiti, la composizione e lo sfondo.