La piccola Noemi con i calciatori prima di Lazio-Napoli FOTO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 Gennaio 2020 20:22 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 20:30
Noemi  con i calciatori prima di Lazio-Napoli FOTO

La piccola Noemi con i calciatori prima di Lazio-Napoli (foto da fermo immagine Sky Sport)

ROMA – “L’immagine più bella della partita Lazio-Napoli è di sicuro quella della piccola Noemi”.
    Così il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, sull’iniziativa voluta dalla Lazio che ha ospitato, prima del match contro il Napoli all’Olimpico, la piccola Noemi, la bimba rimasta ferita per errore alcuni mesi fa nel capoluogo campano. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa.

    “Il 3 maggio scorso fu ferita da un proiettile vagante in un agguato di camorra – ricorda Spadafora – Ora invece entra in campo sorridente con Immobile e riceve la maglia da Insigne. I miei complimenti alle squadre per questa iniziativa. Sono queste le scene che vogliamo vedere nel calcio e nello Sport in generale”.

La partita. La Lazio ha vinto di misura contro il Napoli al termine di una partita ricca di emozioni. La squadra campana è andata vicino al gol con Insigne, Zielinski e Llorente. Insigne è stato fermato da due parate miracolose di Strakosha, Zielinski ha colpito il palo con un gran destro a giro mentre il colpo di testa a botta sicura di Llorente è stato respinto vicino alla linea di porta da Lulic. 

La Lazio ha saputo incassare gli attacchi del Napoli per poi pungere in contropiede. La rete decisiva è stata segnata da Ciro Immobile, al ventesimo gol in Serie A, grazie ad una papera clamorosa di Ospina. Il portiere colombiano ha provato a dribblarlo, Immobile gli ha tolto il pallone e ha segnato a porta vuota. Grazie a questo successo, la Lazio si è portata a meno tre da Juventus e Inter (fonte Ansa).