Calcio scommesse: un anno a Bertani, tre anni e mezzo a Pellicori

Pubblicato il 2 ottobre 2012 21:05 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 21:04

Bertani (LaPresse)

ROMA – La Commissione Disciplinare ha squalificato per tre anni e sei mesi Alessandro Pellicori e per un anno Cristian Bertani, giocatori coinvolti nell’inchiesta calcioscommesse.

La Disciplinare ha accettato la richiesta di patteggiamento concordata con la Procura Federale da parte di Marco Turati, squalificato per tre anni. Nel corso del processo al Calcioscommesse, le posizioni dei tre erano state stralciate in seguito ai provvedimenti di custodia cautelare emessi nei loro confronti dalla Procura di Cremona, a fine 28 maggio.

Qualche giorni fa sono comparsi davanti alla Disciplinare e il procuratore Palazzi aveva presentato richieste piuttosto pesanti: cinque anni di squalifica piu’ preclusione per l’ex calciatore del Novara Cristian Bertani, quattro anni e nove mesi per l’ex Mantova Alessandro Pellicori. Al termine del dibattimento, la Disciplinare ha deciso di infliggere a Bertani la squalifica di un anno solo per la gara Novara-Ascoli del 2/4/2011 e a Pellicori quella di tre anni e sei mesi per le gare Grosseto-Mantova del 15/3/2010, Brescia-Mantova del 2/4/2010 e Empli-Mantova del 23/3/2010.

L’ex giocatore dell’Ancona e del Grosseto Marco Turati era stato deferito per cinque illeciti e un’omessa denuncia ed e’ stato ammesso al patteggiamento per la collaborazione fornita in base agli 23 e 24 del codice di giustizia sportiva. .