Nuoto/ Amanda Reason, record del mondo a 15 anni nei 50 rana donne. Primato anche per Peirsol nei 100 dorso

Pubblicato il 9 Luglio 2009 10:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2009 10:29

Due nuovi record del mondo nel nuoto.

A Montreal, durante i trial canadesi è stata la giovanissima Amanda Reason, appena 15 anni, a fissare il nuovo primato mondiale  nei 50 rana femminili. La Reason ha chiuso la prova in 30″23, superando il primato stabilito dall’australiana Jade Edmistone nel 2006 con il tempo di 30″31. A Indianapolis, invece, è toccato ad  Aaron Peirsol stabilire un nuovo record nei 100 metri dorso maschili.

Ai Trials statunitensi l’atleta  ha chiuso la sua prova in 51″94, e si è qualificato ai  Mondiali di Roma. Il precedente primato apparteneva allo spagnolo Aschwin Wildeboer Faber che ai Giochi del Mediterraneo aveva nuotato in 52″38. Peirsol si e’ ripreso il record del mondo che l’iberico gli aveva soffiato a Pescara.