Nuoto. Federica Pellegrini, forse ritiro dopo olimpiadi Rio

Pubblicato il 18 Settembre 2015 18:31 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 18:31
Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

SAINT-VINCENT – Pensa ad un addio al nuoto in grande stile la campionessa azzurra Federica Pellegrini, da annunciare subito dopo le Olimpiadi di Rio. Magari sulla scia della dichiarazione in mondovisione di Flavia Pennetta agli Us Open di tennis. “A 28 anni – ha detto – dopo aver vinto tutto, fatto tutto quello che dovevo fare penso sia il momento per me più giusto”.

Un appuntamento, quello dei giochi 2016 in Brasile, in cui la primatista mondiale in carica dei 200 metri stile libero può aspirare a fare da porta-bandiera.

Ma lei frena: “E’ una decisione che tocca al Coni, lo sapremo tutti nello stesso momento”. Ma perché il ritiro proprio dopo le Olimpiadi? “Per noi – ha spiegato – è la tappa fondamentale che scandisce la carriera di ogni atleta. Quindi penso comunque che dopo Rio ci sarà una mia decisione definitiva”.

Nella sua carriera, la nuotatrice di Spinea vanta in particolare un oro e un argento olimpici, 4 ori e 5 argenti mondiali, 11 ori e 3 argenti europei. Rilassata e sorridente, in questi giorni è in ritiro a Saint-Vincent con il resto della squadra azzurra di nuoto, capitanata dal fidanzato trentatreenne Filippo Magnini. Proprio con lui dal prossimo anno potrebbe pensare a un futuro lontano dalle vasche, almeno da quanto lei stessa ha lasciato intendere, commentando l’annuncio del ritiro della tennista Pennetta.

“Flavia la conosco abbastanza bene, abbiamo parlato anche poco tempo fa quando ci siamo ritrovate a una premiazione al Coni”, ha detto durante una conferenza stampa nella cittadina termale. “Abbiamo parlato – ha ricordato – della nostra carriera e dell’età, che per una donna vuol dire anche cercare una famiglia, cercare altro al di fuori dello sport che comunque ci ha preso, per fortuna, tantissimi anni della nostra vita”.