Obi Mikel scoppia in lacrime in diretta tv dopo aver letto insulti razzisti contro le figlie di 4 anni

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Febbraio 2020 18:45 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 18:45
Obi Mikel scoppia in lacrime in diretta tv dopo aver letto insulti razzisti contro le figlie di 4 anni

Obi Mikel si è messo a piangere in diretta tv dopo aver letto gravi insulti razzisti nei confronti delle sue figlie di 4 anni

ISTANBUL (TURCHIA) – Obi Mikel è scoppiato in lacrime in diretta tv per dei gravissimi insulti razzisti nei suoi confronti e nei confronti delle sue figlie di 4 anni dopo il big match del campionato turco vinto dal suo Trabzonspor sul Fenerbahce.

Il calciatore nigeriano, ex Chelsea, adesso al Trabzonspor, era stato preso di mira su Instagram dopo la gara vinta contro il Fenerbahce e si è sfogato davanti alle telecamere di Turkish Tv, non riuscendo a trattenere le emozioni.

Obi Mikel è scoppiato in lacrime durante l’intervista perché ha letto orribili insulti razzisti nei confronti delle figlie di quattro anni. 

Mikel aveva letto su Instagram gravi insulti razzisti nei suoi confronti ma anche nei confronti delle sue figlie di 4 anni e del resto della famiglia. Dopo le lacrime in diretta tv, Obi Mikel si è connesso nuovamente sul suo profilo Instagram ufficiale per scrivere questo messaggio contro il razzismo nel mondo del calcio: 

“Siamo tutti un’unica cosa e uguali al mondo. Questo è solo un gioco, in fin dei conti. No al razzismo“.

Il video da YouTube con le lacrime di Obi Mikel nel corso dell’intervista rilasciata a Turkish Tv dopo il big match del campionato turco di calcio tra il suo Trabzonspor ed il Fenerbahce. L’ex calciatore del Chelsea è scoppiato in lacrime perché ha letto gravi insulti razzisti nei confronti delle sue figlie di 4 anni.