Italia batte Olanda con gol di Barella e vola in vetta alla classifica della Nations League

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 Settembre 2020 22:46 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2020 22:46
Italia batte Olanda gol di Barella e vola in vetta alla classifica Nations League

Italia batte Olanda con gol di Barella e vola in vetta alla classifica della Nations League (foto Ansa)

Olanda-Italia 0-1, gol: Barella al 45′. Azzurri primi in classifica in Nations League.

Italia batte Olanda con gol di Barella e si porta in cima alla classifica del suo girone di Nations League. L’Italia ha 4 punti, Olanda e Polonia ne hanno 3, chiude la Bosnia a un punto.

La vittoria di Amsterdam è il sedicesimo risultato utile consecutivo degli azzurri. Mancini ha costruito un gruppo con la mentalità vincente e si è visto anche stasera.

L’Italia ha dominato dal primo all’ultimo minuto, l’unico errore è stato quello di non chiudere prima la partita. Gli azzurri hanno segnato di testa con Barella e hanno fallito più volte il raddoppio. 

La mira di Insigne ed Immobile non è stata delle migliori ma hanno comunque giocato molto bene. Nel finale di partita, Kean si è divorato il 2 a 0 a porta vuota dopo aver dribblato il portiere avversario.

L’unico neo della serata è stato l’infortunio di Zaniolo. Per il calciatore della Roma si tratta di una brutta distorsione ginocchio. Domani il calciatore si sottoporrà ad ulteriori accertamenti medici.

Decisiva la rete di Barella, Kean si divora il raddoppio.

Olanda e Italia in campo per la seconda giornata della fase a gironi di Nations League.

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Hateboer, Veltman, van Dijk, Aké; De Roon, Van de Beek, F. de Jong; Wijnaldum, Depay, Promes. Ct.: Lodeweges. 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Zaniolo, Immobile, Insigne. Ct.: Mancini.  

Italia vicina al vantaggio al 10′. Veltman ha sbagliato un passaggio in fase di impostazione, Barella ha calciato dal limite dell’area di rigore ma non è riuscito ad inquadrare lo specchio della porta.

Azzurri vicini alla rete anche al 14′. Bel cross dalla sinistra di Spinazzola e mezza rovesciata di Zaniolo fuori di un soffio. 

Primo acuto di Immobile al 22′. L’attaccante della Lazio si è accentrato dalla sinistra e ha fatto partire un destro a giro che è uscito di un soffio. 

Insigne vicino alla rete al 30′. Il suo classico tiro, a giro con il destro, è uscito di poco a portiere dell’Olanda battuto. 

Al 41′, Zaniolo è uscito per infortunio dopo che ha preso una botta sul ginocchio, al suo posto è entrato in campo l’amico Kean.

Italia in vantaggio contro l’ Olanda al 45′. Cross dalla sinistra, con il destro, di Immobile e colpo di testa vincente di Barella in anticipo su Ake. Il primo tempo è terminato con l’ Italia in vantaggio di un gol sull’ Olanda.

Olanda vicina al pareggio al 54′, il tiro di prima intenzione di Van de Beek è stato respinto miracolosamente da Donnarumma. 

All’89’, l’Olanda ha sfiorato il pareggio con Depay. La mezza rovesciata del calciatore del Lione è uscita di un soffio. 

Al 92′, l’Italia si è divorata l’occasione del possibile 2 a 0. Kean ha raccolto un passaggio sbagliato dagli avversari, si è presentato davanti al portiere, lo ha dribblato ma poi ha sparato alto con il sinistro con la porta completamente vuota.

L’Italia ha vinto 1 a 0 in casa dell’Olanda e si è portata in vetta alla classifica del suo girone di Nations League.