Olimpiadi Londra 2012, i ciclisti protestano: oltre 100 arresti

Pubblicato il 28 luglio 2012 12:49 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 12:49

LONDRA, INGHILTERRA –  La polizia di Londra ha arrestato oltre 100 membri di un club ciclistico che hanno cercato di attraversare i cordoni di sicurezza del parco olimpico durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012.

Scotland Yard afferma che gli agenti hanno dovuto anche usare la forza per fermare gli attivisti a favore dell’uso della bici some mezzo di trasporto.

I ciclisti sono poi stati circondati dai mezzi della polizia, che hanno impedito loro di proseguire.

Negli scontri non ci sono stati feriti. Dagli accertamenti è emerso che i ciclisti erano membri di un gruppo che organizza eventi mensili in bici e che solitamente attraversano la zona.

Un’ordinanza della polizia aveva proibito il passaggio nell’area del villaggio olimpico durante la notte della cerimonia di apertura. Il numero preciso degli arrestati verrà reso noto dalla polizia successivamente.