Londra 2012, la Salis colpisce la gabbia e fa 10,84 metri. Ultima ed eliminata

Pubblicato il 8 agosto 2012 13:16 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2012 13:25
Salis_Londra

Salis (LaPresse)

LONDRA (REGNO UNITO) – Clamoroso infortunio nell’atletica per Silvia Salis. Il martello dell’azzurra, nell’unico lancio valido delle qualificazioni (gli altri erano stati considerati nulli), ha sbattuto contro la gabbia ed è ricaduto a poca distanza dalla pedana.

I giudici, considerando il lancio valido, hanno effettuato la misura e sul tabellone elettronico è comparso: 10,84. Ovviamente è finita all’ultimo posto.

La migliore, la polacca Anita Wlodarczyk, ha lanciato a 75,68. Non è il primo infortunio che capita alla Salis, un episodio del genere le era già accaduto agli Europei di Helsinki.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other