Olimpiadi, Roma-Venezia: perchè non insieme?

Pubblicato il 19 maggio 2010 9:49 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2010 9:49

Olimpiadi

“Il Sole 24 Ore” va controcorrente: perchè Roma e Venezia non organizzano le Olimpiadi insieme?

Sarebbe bello imitare i signori del calcio e fare come per i Mondiali del 2002, divisi tra Giappone e Corea. O gli Europei del 2008, spalmati tra Svizzera e Austria.

Insomma saltare dai 100 metri piani all’Olimpico di Roma e un “quattro con” di canottaggio tirato in Laguna, da una maratona che costeggi i Fori imperiali ai 200 delfino all’ombra di San Marco.

Si può fare? Bisognerebbe uscire da una logica di campanile e “fare sistema”. Ma quante volte lo si è già scritto (invano)?