Olsen su Simeone, rigore dubbio: l’argentino si lascia cadere (VIDEO)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 novembre 2018 18:45 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2018 18:46
Olsen su Simeone, rigore dubbio: l'argentino si lascia cadere (VIDEO)

Olsen su Simeone, rigore dubbio: l’argentino si lascia cadere (VIDEO)

FIRENZE – Episodio da moviola nel corso del primo tempo tra la Fiorentina e la Roma. Dopo un retropassaggio sbagliato da Under, Simeone si è trovato davanti ad Olsen. L’attaccante argentino non è stato brillante nel dribbling e Olsen lo ha fatto allargare. A quel punto Simeone si è lasciato cadere.

Il tocco c’è? Se c’è è impercettibile. L’arbitro Banti non ha voluto consultare il var in prima persona. Ha fermato il gioco per alcuni minuti in attesa di un segnale dall’assistente VAR che ha confermato il rigore per la Fiorentina. Dagli undici metri non ha sbagliato Veretout.

  • Leggi anche (qui): poche ore prima, l’Inter ha schiantato il Genoa e si è candidato per lo scudetto

31′ Dagli undici metri non ha sbagliato Jordan Veretout. 

30′ L’arbitro Banti ha assegnato un rigore alla Fiorentina. Dopo un retropassaggio sbagliato da Under, Simeone è andato a contatto con Olsen e poi si è lasciato andare. 

20′ Ancora Dzeko! Ancora una volta il centravanti bosniaco spara alto da buona posizione. Un avvio di partita molto negativo per Dzeko. 

15′ Cross splendido di Alessandro Florenzi, Federico Fazio colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta. 

5′ Dzeko si divora un gol. L’attaccante bosniaco è messo davanti alla porta da Zaniolo ma calcia debolmente e Lafont blocca senza problemi il suo pallonetto. 

1′ La prima occasione da gol della partita è della Fiorentina. Gerson supera Nzonzi in dribbling ma poi calcia alle stelle con il sinistro. 

FORMAZIONI UFFICIALI
Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Mirallas. Allenatore: Stefano Pioli
Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Lo. Pellegrini, Nzonzi; Under, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Eusebio Di Francesco

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.