Palermo-Chievo Verona in diretta tv su Sky e Mediaset Premium

Pubblicato il 6 Maggio 2012 9:52 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2012 9:52

Palermo – Palermo-Chievo Verona, partita valida per la trentasettesima giornata del campionato italiano di calcio di serie a, verrà trasmessa in diretta tv alle ore 15 da Sky Calcio e da Mediaset Premium e sarà visibile solamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi delle due aziende. Le formazioni di PALERMO-CHIEVO ore 15, Palermo (4-3-1-2): Viviano; Pisano, Labrin, Silvestre, Mantovani; Migliaccio, Donati, Barreto; Vazquez; Hernandez, Miccoli

A disp: Tzorvas, Milanovic, Munoz, Bertolo, Aguirregaray, Zahavi, Budan. All.: Mutti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ilicic, Della Rocca

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Cesar, Acerbi, Jokic; Rigoni, Bradley, Luciano; Cruzado; Pellissier, Paloschi
A disp.: Puggioni, Sardo, Morero, Vacek, Sammarco, Hetemaj, Uribe. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Thereau, Dramè, Gulan, Moscardelli, Andreolli, Dainelli

Il Palermo non vince in assoluto in campionato dallo scorso 1 aprile quando si impose per 3-1 a Bologna: nei successivi 6 turni lo score rosanero e’ di 3 pareggi e 3 sconfitte. I rosanero hanno cosi’ eguagliato la loro serie negativa record stagionale in campionato: 6 gare senza vittorie dalla 14 alla 18 giornata – con in mezzo il recupero della 1 giornata – con score di 2 pareggi e 4 sconfitte          L’ultima vittoria ottenuta in assoluto dal Chievo in campionato risale allo scorso 7 aprile quando sconfisse in casa per 3-2 il Catania: nelle successive 5 giornate lo score gialloblu e’ stato di 3 pareggi (tutti per 0-0) e 2 sconfitte (ambedue per 0-1).    Per i veneti si tratta della loro serie negativa record stagionale in campionato eguagliata: 5 turni senza successi sono stati messi assieme anche dalla 6 alla 10 giornata del calendario originario, con score di 2 pareggi e 3 sconfitte.    L’ultimo gol ufficiale segnato in assoluto dal Chievo risale allo scorso 7 aprile quando, in serie A, si impose per 3-2 in casa contro il Catania. L’autore del terzo gol veneto fu Paloschi al 51′: da allora si contano i restanti 39′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato contro Milan (k.o. interno per 0-1), Udinese (0-0 casalingo), Atalanta (sconfitta esterna per 0-1), Cagliari (0-0 fuori casa) e Roma (0-0 interno), per un totale di 489′ di digiuno assoluto. (A cura di Football Data).