Brescia-Palermo, formazioni Serie B: Juan Antonio e Caracciolo in attacco

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2013 10:00 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2013 10:01
Brescia-Palermo, formazioni Serie B: Juan Antonio e Caracciolo in attacco

Brescia-Palermo, formazioni Serie B: Juan Antonio e Caracciolo in attacco

BRESCIA, STADIO RIGAMONTI – Brescia-Palermo,  formazioni probabili della partita valida per l’ottava giornata del campionato italiano di calcio di Serie B. Tutte le partite verranno disputate oggi alle ore 15.00.

Brescia-Palermo, Avellino-Bari, Ternana-Juve Stabia sono le partite di cartello disputate oggi nel corso del campionato cadetto.

BRESCIA-PALERMO

BRESCIA (4-3-2-1): Cragno; Zambelli, Freddi, Camigliano, Scaglia; Finazzi, Budel, Mandorlini; Sodinha, Juan Antonio; Caracciolo. All. Bergodi.
PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino; Morganella, Andjelkovic, Teri, Daprelà; Bolzoni, Barreto, Verre; Di Gennaro; Dybala, Hernandez. All. Iachini.

Partita tra ‘squadre nobili’ del campionato cadetto. Il Brescia di Bergodi giocherà con Juan Antonio alle spalle dell’Airone Caracciolo.

Il Palermo di Iachini scenderà in campo con un interessante 4-3-1-2 con il talentino Dybala ed il bomber Hernandez nel reparto offensivo.

Campionato di Serie B. L’anticipo del venerdì.

Il Padova ha battuto il Varese 3-2 (1-2) nell’anticipo dell’ottava giornata del campionato di Serie B. A segno per i padroni di casa Melchiorri (31′ pt) Pasquato (16′ st) e Ciano su rigore (20′ st). Per gli ospiti doppietta firmata Pavoletti (26′ e 37′ pt).

Prima vittoria in campionato del Padova che nell’anticipo dell’ottava giornata di Serie B supera il Varese all’Euganeo per tre reti a due. Gli ospiti chiudono in vantaggio il primo tempo grazie a una doppia marcatura di Pavoletti, a segno al 26’ e al 37’.

In mezzo, il momentaneo pareggio di Melchiorri al 31’. Nella ripresa il Padova compie la rimonta. Al 16’ Pasquato sorprende la difesa ospite e sigla il 2-2.

Tre minuti più tardi, Melchiorri guadagna un rigore realizzato da Ciano che vale i tre punti per la squadra di Mutti, all’esordio sulla panchina biancoscudata.