Serie A, Sampdoria-Palermo

Pubblicato il 15 maggio 2011 2:59 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 14:34

GENOVA-  Sampdoria ha subito 7 sconfitte nelle 17 gare interne finora disputate nella serie A 2010/11 ed ha gia’ eguagliato il proprio primato di k.o. casalinghi in massima serie: 7 stop tra le mura amiche furono infatti subiti gia’ nella stagione 2005/06. La Sampdoria e’ per altro reduce da 5 sconfitte interne consecutive subite in campionato contro Genoa (0-1), Inter (0-2), Cesena (2-3), Parma (0-1) e Lecce (1-2). L’ultimo risultato positivo risale al 13 febbraio scorso, 3-1 sul Bologna. Luciano Zauri, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300/a presenza della propria carriera in serie A. Le attuali 299 presenze sono state collezionate con le maglie di Atalanta, Lazio, Fiorentina e Sampdoria. Il debutto di Zauri in categoria risale al 15 maggio 1997: Atalanta-Roma 0-4. La Sampdoria ha ricevuto finora in serie A 2010/11 8 rigori a favore e 2 contro, con saldo attivo di +6, il maggiore del torneo alla pari del Napoli che ha avuto 10 penalty pro e 4 a sfavore. Sampdoria e Brescia sono due delle 4 squadre della serie A 2010/11 ad aver finora segnato con il minor numero di calciatori diversi: appena 9, stessa cifra di Bologna e Parma. I 9 giocatori liguri in gol sono stati Cassano, Gastaldello, Guberti, Maccarone, Palombo, Pazzini, Pozzi, Volta e Ziegler. I 9 giocatori lombardi in gol sono stati Bega, Caracciolo, Cordova, Dallamano, Diamanti, Eder, Hetemaj, Kone e Zoboli. Sampdoria e Brescia sono le due squadre della serie A 2010/11 ad aver segnato il minor numero di gol con giocatori subentrati a partita in corso: appena 1 per ciascuna. Il gol doriano e’ stato siglato il 6 marzo scorso da Volta in Sampdoria-Cesena 2-3; il gol bresciano e’ stato realizzato da Caracciolo in Brescia-Bari 2-0 del 6 febbraio scorso. Il Brescia ha vinto solo una delle ultime 10 gare ufficiali disputate in assoluto, per altro tutte di campionato: e’ accaduto lo scorso 2 aprile quando, in serie A, si impose in casa per 3-1 contro il Bologna. Nelle altre 9 partite prese in esame lo score lombardo e’ di 5 pareggi e 4 sconfitte. L’ultima vittoria esterna ufficiale ottenuta dal Brescia risale al 19 settembre scorso quando, in serie A, si impose per 1-0 in casa del Chievo: nelle successive 16 trasferte ufficiali lo score e’ di 5 pareggi ed 11 sconfitte.