Serie B, ultras del Palermo aggrediscono tifosi dell’Hellas Verona: tre feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 aprile 2019 18:09 | Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2019 18:10
Serie B, ultras del Palermo aggrediscono tifosi dell'Hellas Verona: tre feriti

Serie B, ultras del Palermo aggrediscono tifosi dell’Hellas Verona: tre feriti. Foto archivio ANSA/MIKE PALAZZOTTO

PALERMO – Scontri tra tifosi veneti e palermitani sono avvenuti ieri sera dopo la partita di calcio del campionato di serie B Palermo-Verona. Otto sostenitori della squadra scaligera stavano facendo rientro in un B&B di Mondello quando hanno incrociato un gruppo di tifosi locali che volevano le loro sciarpe.

I veronesi si sono rifiutati e i 15 ultrà palermitani li hanno colpiti con bastoni e cinture. Tre di loro sono rimasti feriti e trasportati in ambulanza all’ospedale Villa Sofia. Gli altri cinque, tra cui una donna, sono riusciti a trovare riparo nel B&B.

Gli aggressori sono poi fuggiti a bordo di quattro auto non appena hanno sentito le sirene delle forze dell’ordine. A dare manforte ai carabinieri sono intervenute diverse volanti della polizia. Gli investigatori sono a caccia degli aggressori.

Palermo-Verona 1-0, la partita di Serie B è stata decisa da Ilija Nestorovski.

Palermo batte Verona 1-0 nel posticipo della 32/a giornata del campionato di calcio di Serie B, disputato sul terreno dello stadio Renzo Barbera. Il gol decisivo per i rosanero è stato realizzato al 2′ del secondo tempo dall’attaccante macedone Ilija Nestorovski. La squadra di casa allenata da Roberto Stellone ha chiuso in 10 uomini per l’espulsione di Bellusci (doppio giallo) al 90′.
Fonte: Ansa.