Pallanuoto, World League: Italia supera anche gli Usa, prima nel girone

Pubblicato il 14 Giugno 2012 16:37 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2012 17:45

ROMA, 14 GIU – Il Settebello non si ferma. Al terzo match del Girone A delle Superfinal World League di pallanuoto gli azzurri campioni del mondo battono anche gli Usa vicecampioni olimpici 7-5 e chiudono in testa il raggruppamento. Domani la sfida con il Brasile nei quarti di finale. ''Volevo delle risposte positive e le ho ottenute – dice soddisfatto il ct Sandro Campagna -. Questo torneo ci serve per acquisire disciplina tattica sia individuale che di squadra. Siamo in crescita rispetto all'inizio.

Il secondo tempo è stato perfetto, con buoni inserimenti in attacco e ottima difesa. Contro il Brasile sara' difficile perche' la velocita' di base e' ancora relativa e dobbiamo soffrire sopperendo con grande disciplina tattica''.

Italia batte Usa 7-5 (2-3, 3-0, 0-2, 2-0). Italia: Tempesti (c), Perez, Rizzo 1, Figlioli 1, Giorgetti 2, Felugo, Figari, Gallo, Presciutti 2, D. Fiorentini 1, Premus, Deserti, Marcz. All.: Campagna. Usa: Moses, Varellas, Hudnut, Powers 2, Wright, Buckner, Beaubien 1, Azevedo, Bailey, Hutten, Smith, Krumpholz, Mann 2. All.: Schroeder. Arbitri: Peris (Cro) e Flahive (Aus). Note – Nessuno uscito per limite di falli. Superiorita' numeriche: Italia 1/8, Usa 2/6 +1 rig. (fallito da Azevedo nel secondo tempo – parato). Spettatori 600 circa..