Pallavolo, la squadra di Cisano Bergamasco sponsorizzata da Scientology: polemiche

Pubblicato il 13 Ottobre 2012 1:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2012 1:01

CISANO BERGAMASCO (BERGAMO) – Succede a tutte le squadre di pallavolo di prendere il nome dal loro sponsor. Non capita a molte società però avere come patrocinatore un’organizzazione come Scientology e se il nome della squadra diventa ‘Dianetics Cisano’ qualche polemica può anche sorgere.

Sta infatti destando sensazione la decisione della squadra di pallavolo maschile di Cisano Bergamasco che, dopo due promozioni consecutive, è sbarcata in B1 senza però avere i soldi per affrontarla. Si è quindi affidata a una società di marketing, appositamente incaricata per trovare nuovi sponsor e così il simbolo di Dianetics comparirà sulle maglie della squadra, dal titolo del primo libro di Lafayette Ron Hubbard, fondatore del movimento Scientology.

Una decisione che nel paese della Bergamasca sta facendo un certo scalpore ma il passaggio in B1 ha comportato costi di gestione più elevati. ”L’anno scorso eravamo partiti per salvarci – spiega il direttore sportivo della squadra bergamasca Gianni Migliorini – ninvece abbiamo raggiunto i playoff e ottenuto la promozione. Ma per sopravvivere in B1 avevamo bisogno di nuovi sponsor e Dianetics non è l’unico, anche se questa scritta comparirà sulle maglie”.