Pallavolo femminile: un reality per il rilancio, caccia al nome della squadra da ‘spiare’

Pubblicato il 22 Novembre 2010 16:05 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 16:11

Chiamatelo pure effetto ‘Maschi contro femmine’, il film di Fausto Brizzi con Giorgia Wurth e Fabio De Luigi sul mondo della pallavolo che sta registrando il pienone di pubblico nei cinema italiani.

Fatto sta che sembra crescere l’interesse del mondo dello spettacolo per il volley. Mauro Fabris, il presidente della Lega Serie A femminile ha raccontato oggi, nel corso della presentazione del prossimo campionato, di essere stato contattato da una società di produzione di format televisivi, che ha chiesto di poter realizzare un reality su un club di Serie A1 femminile.

”E’ un progetto su cui stiamo lavorando e che vorremmo far partire nel corso di questa stagione” ha detto Fabris. Le telecamere dovrebbero seguire la vita sportiva e privata delle giocatrici, raccontando la pallavolo dal punto di vista di chi la vive ogni giorno. Nulla di definito per quanto riguarda il nome della squadra ‘spiata’. ”Ovviamente dovra’ esserci una disponibilità da parte del team e delle giocatrici” ha precisato Fabris.

”Sarebbe solo un modo per far uscire la pallavolo dai palazzetti – come spesso ci viene chiesto – e farla conoscere al grande pubblico” ha concluso il presidente di Lega.