Roma in crisi, Pallotta: “Sono disgustato”. Di Francesco rischia esonero. Ritiro punitivo per i calciatori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2018 18:56 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2018 22:01
Roma in crisi, Pallotta: "Sono disgustato". Esonerati Di Francesco e Monchi?

Roma in crisi, Pallotta: “Sono disgustato”. Di Francesco rischia esonero. Ritiro punitivo per i calciatori (foto Ansa)

BOSTON (STATI UNITI) – “I am disgusted”. Indignato, disgustato. La disfatta della Roma sul campo del Bologna non è passata inosservata al presidente James Pallotta che ha deciso di spedire i calciatori in ritiro punitivo. Il numero uno giallorosso ha rilasciato il secco commento al portale in lingua inglese ‘Romapress.us’ rispondendo del ko al Dall’Ara e del momento che sta attraversando la squadra allenata da Di Francesco.

Le dichiarazioni di Pallotta sono molto pesanti perché, per la prima volta, non ha difeso né il ds Monchi, che ha costruito la squadra durante il mercato, né Di Francesco, che l’allena.

In passato, Pallotta aveva sempre difeso a spada tratta l’operato del suo staff dirigenziale e aveva sempre ribadito di avere la massima fiducia in mister Di Francesco. E non solo, in passato Pallotta aveva usato le stesse parole, “Sono disgustato”, poco prima dell’esonero di un altro allenatore, Rudi Garcia. Insomma, il precedente è inquietante e Di Francesco non potrà dormire sogni tranquilli. Di conseguenza ora le posizioni di Monchi e Di Francesco sono in bilico e non è da escludere che vengano esonerati entrambi o uno dei due.

Tutti in ritiro a Trigoria da questa sera. È la decisione presa dalla dirigenza della Roma, e condivisa dal tecnico Eusebio Di Francesco, dopo il 2-0 subito sul campo del Bologna. La squadra giallorossa mercoledì sera affronterà all’Olimpico il Frosinone e sabato sarà impegnata nel derby con la Lazio.