Panchina d’oro, Prandelli: “Mourinho la mia scelta”

Pubblicato il 2 Febbraio 2010 16:36 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2010 16:36

Prandelli

Cesare Prandelli avrebbe votato Mourinho.

Lo ha rivelato lo stesso allenatore della Fiorentina, che però ieri non era a Coverciano per la Panchina d’Oro, alla vigilia della semifinale d’andata di Coppa Italia, domani sera a San Siro proprio contro l’Inter.

“Visto come sono andate le cose, il mio voto non sarebbe bastato per assegnare la Panchina d’Oro a Mourinho – ha aggiunto il tecnico viola, spiegando di non essersi recato a Coverciano alla tradizionale riunione degli allenatori per motivi di salute – In ogni caso Allegri ha meritato il riconoscimento per l’ottimo lavoro svolto nella passata stagione”.

“Affrontiamo la squadra più forte del campionato ma questa è una semifinale, nel calcio non c’é nulla di scontato e noi vogliamo cercare di mettere in difficoltà l’Inter, non abbiamo nulla da perdere se non disputare una gara importante”.

Così l’allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli aspettando il primo round domani sera a San Siro contro i nerazzurri: in palio c’é una fetta della finale di Coppa Italia.

“Ci aspetta un avversario fortissimo ma noi abbiamo voglia di dare una svolta alla nostra stagione – ha continuato l’allenatore viola – Dobbiamo e vogliamo ritrovare fiducia ed entusiasmo, e questo è possibile facendo una grande prestazione”.

In assenza di Donadel, squalificato, debutterà per la prima volta da titolare l’argentino Bolatti, non sarà invece a disposizione l’ultimo arrivato, l’attaccante Keirrison, non avendo ancora ottenuto il transfer.

Intanto Mutu, anche lui assente perché sospeso per la doppia positività, ha iniziato da oggi ad allenarsi di nuovo insieme ai compagni.