Paolo Guerrero squalificato per doping. Perù per Mondiali pensa a Lapadula

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 dicembre 2017 15:07 | Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2017 15:07
guerrero-peru

Paolo Guerrero, attaccante del Perù

ROMA – Un anno di squalifica e niente Mondiali in Russia quest’estate per l’attaccante del Perù, Paolo Guerrero, stangato dalla Fifa per essere risultato positivo a un metabolita della cocaina, inserito nell’elenco delle sostanze vietate l’Agenzia mondiale antidoping (WADA).

‘Pizzicato ‘ il 5 ottobre durante un controllo antidoping al termine del match contro l’Argentina, valida per le qualificazioni al mondiale, Guerrero aveva già saltato le due gare del playoff contro la Nuova Zelanda, che aveva poi promosso la nazionale latinoamericana per la prima volta dopo 35 anni. La squalifica decorre dal 3 novembre.

La squalifica di Guerrero potrebbe adesso aprire le porte a Gianluca Lapadula che ha la mamma peruviana e sul quale già in passato aveva speso belle parole il ct Ricardo Gareca. Convocato due volte da Gian Piero Ventura con l’Italia, l’ex Pescara e Milan non ha mai esordito in gare ufficiali in azzurro e quindi non ci sarebbero preclusioni.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other