Paolo Tagliavento e la battuta di Allegri: “A fine partita si incontrano sempre i mister…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 ottobre 2018 10:31 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2018 10:31
Paolo Tagliavento e la battuta di Massimiliano Allegri: "A fine partita si incontrano sempre i mister..."

Paolo Tagliavento e la battuta di Allegri: “A fine partita si incontrano sempre i mister…”

TORINO – Paolo Tagliavento torna sullo scambio di battute con Massimiliano Allegri dopo Inter-Juve, partita dello scorso campionato che la Juve vinse nel finale dopo un’incredibile rimonta. L’allenatore della Juve dice: “Ciao Taglia, oh è andato proprio bene. È stato bravo. Promosso!”. Gli interisti erano letteralmente inferociti visto che in quella partita (in cui Tagliavento era comunque quarto uomo e non arbitro) Vecino fu espulso mentre Pjanic fu graziato più volte.

Ora Tagliavento parla a Radio Kiss Kiss Napoli: “Le sue parole sono state travisate. Ci si incrocia sempre con gli allenatori e quando ci si incontra a fine partita ci si saluta, è capitato anche con quelli di Roma, Napoli, Inter e tanti altri. E’ capitato davanti alle telecamere ed è stato frainteso tutto”. 

Sulla mancata espulsione di Pjanic: “Non sta a me dire se dovesse essere espulso. Orsato dimostrerà a tutti di essere un grandissimo arbitro. A prescindere da quell’episodio, un direttore di gara si può sbagliare. Tutti sbagliano: anche i calciatori, i presidenti, gli allenatori”.

La sfida aveva scatenato le polemiche nerazzurre per la direzione di Orsato che aveva espulso Vecino con l’ausilio del Var, ma aveva ha più volte graziato Pjanic non estraendogli il secondo giallo.