Pape Diouf è morto di coronavirus, Koulibaly lo ricorda su Instagram: “Ci mancherai presidente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Aprile 2020 14:37 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2020 14:37
Pape Diouf è morto di coronavirus, Koulibaly lo ricorda su Instagram: "Ci mancherai presidente"

Pape Diouf è morto di coronavirus, Koulibaly lo ricorda su Instagram: “Ci mancherai presidente” (foto Ansa)

DAKAR (SENEGAL) – L’ex presidente dell’Olympique di Marsiglia (campionato di calcio francese) Pape Diouf, 68 anni, è morto di coronavirus.

La sua morte è stata confermata da RTS, il canale televisivo pubblico in Senegal.

Pape Diouf doveva essere rimpatriato da Dakar a Nizza (sud-est della Francia) con un aereo, ma le sue condizioni sono peggiorate e il velivolo non è potuto decollare. Diouf era stato ricoverato in ospedale a Dakar, affetto da coronavirus e sottoposto ad assistenza respiratoria.

Proprio oggi doveva essere trasferito in Francia con un volo speciale noleggiato dall’ambasciata francese in Senegal e la sua famiglia si sarebbe unita a lui a Nizza.

Ex giornalista, agente di giocatori e poi a capo dell’OM, dal 2005 al 2009, Diouf aveva contribuito in particolare a portare il club francese a diventare campione di Francia nel 2010, dopo 17 anni senza titoli.

Pape Diouf era una autentica leggenda in Senegal, così molti calciatori africani hanno voluto ricordarlo sui social network. 

Tra loro, anche il difensore del Napoli e della Nazionale Senegalese Kalidou Koulibaly.

Koulibaly ha voluto ricordare Pape Diouf e tutti gli altri che sono morti o che stanno soffrendo a causa del coronavirus.

Koulibaly ha scritto questo su Instagram: “Ci mancherai tantissimo presidente. Un pensiero anche per tutte le altre vittime di coronavirus”.

(fonte ANSA-AFP).