Paralimpiadi: Zanardi oro, fratelli Pizzi argento e Podestà bronzo

Pubblicato il 5 settembre 2012 19:26 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 19:26

Alex Zanardi (Ansa)

LONDRA – Gioranta piena di medaglie alle Paralimpiadi. Dopo la vittoria della azzurra Assunta Legnante arrivano l’oro di Alex Zanardi, l’argento dei fratelli Luca e Ivano Pizzi e il bronzo di Vittorio Podestà.

L’ex pilota di F1 ha vinto la gara a cronometro individuale di ciclismo H4 delle Paralimpiadi, con il tempo di 24’50”22. Argento per il tedesco Norbert Mosandl (25’17”40), bronzo per l’americano Oscar Sanchez (25’35”26).

I fratelli di Lanciano Luca e Ivano Pizzi hanno conquistato la medaglia d’argento alle Paraolimpiadi di Londra nella prova a cronometro di ciclismo in tandem che si è svolta nel circuito di Brands Hatch, arrivando in 30’50”41 sul percorso di 24 km.    Nella stessa gara i Pizzi vinsero l’oro alla Paralimpiade di Pechino. La coppia italiana è  stata preceduta dagli spagnoli Verge-Llaurado (30’48”25); al terzo posto gli irlandesi Brown-Shaw (31’13”00).

Ancora una medaglia per l’Italia alle Paralimpiadi di Londra. E’ il bronzo conquistato da Vittorio Podesta’ nella prova a cronometro individuale H2. L’azzurro ha fatto segnare il tempo di 27’01”98. L’oro e’ andato allo svizzero Heinz Frei in 26’52”39, l’argento all’austriaco Walter Ablinger (26’57”25).