Parla Francesco Totti:”A Milano ci sarò, ma che spavento con il Napoli”

Pubblicato il 7 Ottobre 2009 10:42 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2009 11:24

«Stiamo già pensando alla partita di Milano. Cercherò di recuperare da questo infortunio al più presto, anche se mi sono preso un grosso spavento». Francesco Totti, dalle pagine del “Corriere dello Sport” rassicura i tifosi della Roma sulle sue condizioni fisiche.

Nella gara contro il Napoli il capitano giallorosso ha rimediato un infortunio al ginocchio che lo terrà fuori per una quindicina di giorni, ma Totti è pronto a bruciare le tappe per rientrare quanto prima, anche perché «alla ripresa ci aspetta un altro tour de force che ci dirà quanto vale la Roma». Grazie alla doppietta contro i partenopei Totti ha raggiunto Gabriel Batistuta all’ottavo della classifica dei cannonieri di sempre in serie A. «Mi fa molto piacere aver eguagliato questo record ma bisogna guardare avanti, personalmente, ponendomi obiettivi sempre più importanti anche a lunga scadenza, cercando di fare gol ache nel nuovo stadio della Roma», scrive ancora il numero 10 giallorosso, che vanta 18 campionati in carriera. «Avevamo cominciato male, ma stiamo cercando di rimetterci in carreggiata. Siamo partiti con Spalletti e dopo due giornateè arrivato Ranieri. In questo periodo sono state dette troppe cose, sono girate tante voci, si è spesso sparlato e soprattutto qualcuno ha parlato di cose che non sa, sul mio conto e non solo. Ma io sono una persona trasparente e leale, qualsiasi cosa avessi avuto da ridire di un dirigente, di un allenatore, di un compagno, l’ho sempre fatto con il diretto interessato».