Parma, Gervinho torna e fa subito la differenza: 1-0 al Sassuolo con suo gol

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Febbraio 2020 19:26 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2020 19:26
Parma, Gervinho torna e fa subito la differenza: 1-0 al Sassuolo con suo gol

Il Parma ha battuto il Sassuolo grazie ad un gol del rientrante Gervinho. Grazie a questo successo, i ducali sono in zona Europa League (foto Ansa)

PARMA- Il caso Gervinho è stato risolto con una multa e con il ritorno del calciatore in campo. Mai scelta fu più azzeccata, il Parma ha vinto 1 a 0 contro il Sassuolo, proprio con un gol di Gervinho, e ha raggiunto il Verona al sesto posto in classifica a meno quattro lunghezze dalla Roma. Insomma il Parma, contro ogni pronostico, è in corso per un posto in Europa League. 

Parma, Gervinho torna e fa la differenza. D’Aversa: “Abbiamo una classifica importante”.

“Abbiamo una classifica importante, aver vinto non cambia gli obiettivi che ci siamo prefissati, ma si guarda gara dopo gara e alla fine faremo i conti”. Il tecnico del Parma, Roberto D’Aversa, è soddisfatto soprattutto perché la sua squadra, che ha battuto il Sassuolo a Reggio Emilia, ha saputo reagire alle tante assenze. Grazie anche al rientro di Gervinho: “E’ stato bravo a farsi trovare pronto, e nessuno lo ha mai messo da parte: avevo detto alla vigilia che dovevamo riazzerare tutto e ripartire”, ha detto l’allenatore.

 Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ritiene immeritata la sconfitta col Parma: “Ci sono partite in cui proponi, crei occasioni, sbagli per imprecisione e sfortuna, ma perdi. Ma la mia squadra quello che doveva fare lo ha fatto – ha affermato l’allenatore -. Dei miei giocatori sono orgoglioso. Non meritavamo di perdere.
    Dell’arbitro Mariani non voglio parlare”.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang (20′ st Bourabia); Berardi, Djuricic (20′ st Defrel), Boga (32′ st Haraslin); Caputo. A disposizione: Pegolo, Turati, Magnani, Muldur, Rogerio, Peluso, Marlon, Magnanelli, Raspadori. All.: De Zerbi

Parma (4-3-3):Colombi; Darmian (42′ Laurini), Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Siligardi (30′ st Pezzella), Cornelius, Gervinho (10′ st Grassi). A disposizione: Radu, Corvi, Dermaku, Regini, Sprocati, Caprari, Karamoh. All.: D’Aversa

Arbitro: Mariani

Marcatori: 25′ Gervinho

Ammoniti: Marlon, Berardi, Bourabia, Locatelli, Ferrari (S), Laurini, Brugman, Grassi (P) (fonte ANSA).