Parma-Inter in diretta tv su Sky e Mediaset Premium

Pubblicato il 2 Maggio 2012 3:10 | Ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2012 22:12

Stramaccioni (LaPresse)

PARMA – Parma-Inter in diretta tv su Sky e Mediaset Premium ; il Parma ha centrato la quarta vittoria consecutiva in campionato a Lecce, 2-1, dopo quelle contro Novara (2-0 interno), Cagliari (3-0 casalingo) e Palermo (2-1 esterno). L’ultima gara non vinta dai ducali risale al 7 aprile scorso: ko per 1-3 ad Udine. Era dal marzo 2006 che i crociati non facevano poker nel massimo campionato: allora i successi furono ottenuti, nell’ordine, contro Messina (1-0 esterno), Livorno (2-1 casalingo), Lecce (2-1 fuori casa) ed Inter (1-0 interno).

E’ ad un passo – e potrebbe essere raggiunto mercoledi’ sera – il primato assoluto di vittorie di fila nella storia ducale in serie A, 5 gare come avvenuto nel 1999/00, tra la 24 e la 28 giornata, quando il Parma si impose contro Reggina (3-0 in casa), Bari (1-0 esterno), Piacenza (1-0 casalingo), Cagliari (3-2 esterno) e Milan (1-0 al ”Tardini”).    L’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Parma risale al 31 marzo scorso quando, in serie A, si impose per 3-1 contro la Lazio. L’autore del gol laziale fu Scaloni al 36′: da allora si contano i restanti 54′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato vinte contro Novara (2-0) e Cagliari (3-0), per un totale di 234′ di inviolabilita’ casalinga.

L’Inter e’ imbattuta nell’era-Stramaccioni dove ha ottenuto 14 punti, frutto di 4 vittorie (5-4 in casa sul Genoa, 2-1 in casa sul Siena, 3-1 a Udine, 2-1 in casa sul Cesena) e 2 pareggi (2-2 a Trieste contro il Cagliari e 0-0 a Firenze). La formazione nerazzurra e’ passata da -10 dal terzo posto ad averlo raggiunto. Considerate le 6 giornate con il nuovo tecnico in panchina l’Inter sarebbe terza in classifica dopo Juventus (18 punti, sempre vittoriosa nelle ultime 6 partite) e Parma (15 punti, secondo e prossimo avversario nerazzurro stasera).

Julio Cesar, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300/a presenza ufficiale in Italia e con la maglia dell’Inter, unico club con cui ha giocato. Le attuali 299 presenze sono cosi’ suddivise: 227 in serie A, 10 in coppa Italia, 54 nelle coppe europee ed 8 in altri tornei. Il debutto ufficiale in Italia risale al 10 agosto 2005: Shakthar Donetsk-Inter 0-2, nei preliminari di Champions League. (A cura di Football Data)

Le formazioni. Parma (3-5-2): Pavarini; Santacroce, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Valiani, Valdes, Galloppa, Modesto; Floccari, Giovinco.

A disp.: Gallinetta, Feltscher, Marques, Morrone, Palladino, Biabiany, Okaka. All.: Donadoni
Squalificati: Gobbi (1)
Indisponibili: Mariga, Zaccardo, Mirante

Inter (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Cambiasso, Stankovic, Guarin; Alvarez, Sneijder; Milito.
A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Cordoba, Obi, Poli, Zarate, Pazzini. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castaignos, Chivu.