Parma-Verona 0-1, decisiva la magia di Lazovic: colpo salvezza dei veneti

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 Ottobre 2019 21:33 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2019 21:33
Parma Verona 0 1 gol Lazovic Serie A 10 giornata

I calciatori del Verona festeggiano la vittoria di Parma (foto Ansa)

PARMA – Colpo del Verona che al Tardini batte il Parma 1-0 (1-0) nell’anticipo della 10/a giornata del campionato di calcio di Serie A. Decide la rete di Lazovic: gran gol del serbo al 10′ del primo tempo. Gli emiliani provano a reagire: diverse le occasioni con Gervinho e Karamoh che non riescono però a finalizzare. Il Parma ci prova fino alla fine, ma la squadra di Juric regge gli attacchi e torna a casa con tre punti preziosi.

Il tabellino di Parma-Verona 0-1, partita valida come anticipo della decima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A. 

MARCATORE: 10′ LAZOVIC (Verona).

PARMA (4-3-3)Sepe, Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella Giu (76′ Sprocati), Kucka, Brugman, Barilla’ (60′ Hernani), Gervinho, Kulusevski, Karamoh
ALL.: D’aversa.

VERONA (3-4-2-1)Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso (90′ Danzi), Lazovic, Verre (62′ Pessina), Salcedo E (46′ Zaccagni), Stepinski
ALL.: Juric.

Il protagonista di Parma-Verona, Darko Lazovic.

Darko Lazovic è arrivato nel nostro campionato nel 2015, con la maglia del Genoa. Con la maglia rossoblù ha giocato quattro stagioni. La scorsa estate si è trasferito al Verona. Ripercorriamo le tappe fondamentali della sua carriera italiana grazie a Wikipedia. Nel gennaio 2015 firma per il Genoa, con il trasferimento che diventa ufficiale dopo la scadenza del suo contratto con i serbi, avvenuta il 30 giugno 2015. Esordisce in Serie A il 23 agosto 2015 in occasione della sconfitta esterna per 1-0 alla prima giornata contro il Palermo.

Il 15 dicembre 2016 segna il primo gol in Serie A in maglia rossoblù, nella vittoria per 1-0 contro la Fiorentina (recupero del turno della terza giornata che era stato sospeso per pioggia). All’ultima giornata di campionato trova il suo secondo gol, nella sconfitta per 3-2 contro la Roma (inoltre gara di addio di Francesco Totti).

Il 22 dicembre 2018 torna a segnare dopo più di un anno e mezzo dall’ultima volta, nella vittoria per 3-1 contro l’Atalanta. Il 28 gennaio seguente va nuovamente in rete, realizzando un gol spettacolare da fuori area, nella partita vinta 3-1 fuori casa contro l’Empoli.

Il 14 aprile 2019 raggiunge le 100 presenze in Serie A, nel derby perso per 2-0.  A fine stagione rimane svincolato. Il 6 agosto 2019 passa all’Verona firmando un contratto che lo lega al club fino al 30 giugno 2022. Segna il primo goal con la maglia degli scaligeri il 29 ottobre contro il Parma.